Marketing and Communication

Spesso, basta offrire piccole cose

per ottenere grandi risultati.

Siate affamati.

Siate folli.

Stay hungry. Stay foolish.

Steve Jobs

NON SOFFOCARE LA TUA ISPIRAZIONE E LA

TUA IMMAGINAZIONE, NON DIVENTARE

SCHIAVO DEL TUO MODELLO.

VINCENT VAN GOGH

Le cose migliori succedono tutte

dopo il primo caffè del mattino.

Il motore è sommamente inefficiente.

Il design non è di grande brillantezza.

Rapporto della Humber Motor Company sul Maggiolino Volkswagen

“Il successo è avere ciò che desideri.

La felicità è apprezzare ciò che ottieni.”

Dale Canergie
4.jpg

Project Management

dall'idea al progetto

dall'idea ...

Il primo punto di partenza è l’idea, che spesso nasce dall’osservazione: nel concetto di idea non è presente alcun riferimento a obiettivi e risorse ma solo al “disegno della mente” di qualcosa che ancora non esiste, ma che è raffigurata di impulsi esterni spesso eterogenei e non associati ma già in possesso del project manager. Piuttosto che riuscire ad avere idee brillanti, dunque, è ancor più importante essere in grado di trasformarle in progetti vincenti: è questa la vera sfida di ogni imprenditore.

... al progetto

Il passo dall’idea al progetto è tanto breve quanto critico:  «Noi tutti possiamo fare cose che nemmeno pensiamo di poter riuscire a fare. Ma se mai rischierai, mai conoscerai il tuo potenziale».  by Dale Carnegie
Rischiare non significa buttarsi a capofitto ma avere la lucidità di valutare ogni idea e sapervi cogliere i primi cenni di un progetto. Le idee vanno quindi pesate, avendo cura a non scartare nulla con superficialità, ma neanche a restare accecati dalla propria emotività creativa.

Marketing Finanziario

Il marketing finanziario

Il settore finanziario ha una caratteristica atipica rispetto ad altri settori commerciali: la disparità di competenza fra chi lo propone per venderlo e chi lo acquista per soddisfare un bisogno. Questa disparità si amplifica per il consumatore a causa dei pochi strumenti a sua disposizione per valutare la qualità del servizio rispetto ad altri fornitori competitor. Nella maggior parte dei casi il consumatore acquista beni e servizi di cui comprende più o meno bene le caratteristiche ed il funzionamento come per gli acquisti più “specializzati” riservati a un pubblico di nicchia e competente. 

Nonostante questa disparità negoziale è proprio il pubblico più in generale a manifestare il bisogno per un tipo di servizio o prodotto finanziario e desideroso di ricevere informazioni chiare, altrimenti di difficile accesso. Al contrario i venditori sono figure altamente specializzate con grandi difficoltà a comunicare le caratteristiche del servizio con una modalità linguistica comprensibile ai non addetti ai lavori.

La debolezza negoziale del consumatore è oggi oggetto di forti richiami legislativi sul tema della  trasparenza e della semplificazione dei messaggi commerciali, ma ciò spesso limita le opportunità delle parti per la cosiddetta "inadeguatezza" del prodotto rispetto al profilo di rischio del consumatore. In questo contesto complesso il marketing finanziario deve pensare in modo creativo, ideando strategie efficaci che sappiano rompere il ciclo di incomunicabilità fra le parti.

Image
Image
Image